Ebbene si...sono passati ormai 20 anni da quando nel 1997, stanco di lavorare sugli impianti da sci di St. Moritz, decisi di rispondere ad un annuncio di lavoro come "venditore".

Ricordo ancora quel giorno come se fosse ieri, anche perché la voglia di cambiare vita e di migliorarmi era davvero grande.

Per la prima volta in vita mia, mi stavo presentando ad un colloquio di lavoro in "giacca e cravatta" e non ti nascondo che l'agitazione era davvero alle stelle.

Quel colloquio duro' quasi un ora, per me interminabile e, alla fine mi dissero che avrei dovuto aspettare ancora qualche giorno per avere una risposta, in quanto le candidature erano state molte.

Beh, per fartela breve, dopo 2 giorni ricevetti la tanto attesa telefonata che mi comunicava che il posto era mio!

Ce l'avevo fatta! Senza saperlo, avevo concluso la mia prima "vendita".

Quale?

Beh avevo venduto me stesso, la mia persona, la mia voglia di crescere, la mia capacita' di apprendere e il mio entusiasmo, meglio degli altri candidati.

E la cosa assurda è che nemmeno me ne ero accorto 🙂

Fu cosi' che iniziai quindi ufficialmente la mia avventura come "venditore" per questa importante azienda che vendeva pensa un po'...estintori.

Si hai capito bene, quelle bombole rosse, brutte da vedere, ma che ormai si trovano in ogni ambiente pubblico.

Di fatto quell'esperienza duro' soltanto 1 anno, ma conservo un piacevolissimo ricordo in quanto sono stati i miei primi passi in questo fantastico mondo della "vendita".

Da allora, come ti dicevo prima, ho avuto la fortuna di poter "vendere" prodotti e servizi per altre societa' e in svariati settori tra cui assicurativo, creditizio, wellness, costruzioni, tecnologia e sicuramente ancora qualche altro settore che ora non mi viene in mente.

E questo è proprio il motivo per cui ho voluto metter su questo blog, ovverosia per mettere a disposizione di chiunque voglia avvicinarsi a questo fantastico mondo, quelle che sono state le mie esperienze, le strategie che ho imparato, le migliori tecniche di vendita e perchè no, anche gli errori che ho commesso io.

Vedi, il bisogno di condivisione, che per'altro rientra tra i bisogni dell'uomo che sono stati analizzati e studiati da Maslow (se non lo conosci cercalo su wikipedia) , è un bisogno che personalmente avverto tantissimo.

E non c'è cosa piu' bella che soddisfare un proprio bisogno e allo stesso tempo condividere con altre persone informazioni e contenuti che possono dare valore aggiunto.

Quindi se anche tu ti stai avvicinando a questo fantastico mondo della "vendita" oppure se stai cercando delle strategie nuove ed efficaci per affinare le tue competenze, beh non ti resta che seguirmi e stare con me.

Ci vediamo nella sezione Blog e, se non ancora lo hai fatto, iscriviti alla mia Newsletter  😉

Alle tue vendite e alla tua crescita personale!

Copyright 2017 - All Rights Reserved - Privacy & Cookie Policy